Obrázky na stránke
PDF
ePub
[merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small]
[merged small][ocr errors][merged small][ocr errors][ocr errors][merged small][ocr errors][merged small]

Quest'Opera è sotto la protezione della Legge, come proprietà dell'Edilore a forma del Sovrano Motu proprio approvalo li 7 Dicembre 1840, e pubblicato con la Notificazione dell'I. e R. Consulta dei 17 detto.

SIMONE BIRINDELLI Editore

[ocr errors]

1

AGLI STUDIOSI

DELLE SCIENZE ECCLESIASTICHE E POLITICHE

Jo

Fra le molte scritture, che l’Abate Vinceuzo Bolgeni, già Teologo della Penitenzieria Apostolica, lasciò, morendo, alla posterità, nè potè dar fuori per

le stampe; una delle più dotte ed importanti si è la Dissertazione sui limiti della Potestà ecclesiastica e secolare, la quale noi vi mettiamo innanzi di presente,

presente, rinnuovando anche noi la protesta già fatta dall'Autore medesimo, di sottoporre cioè quanto ivi s'insegna al Supremo giudizio della Chiesa.

Voi vedete bene a prima giunta, che l'argomento, intorno a cui cosiffatta Dissertazione s'aggira, quanto necessario ed utile , altrettanto è pericoloso ad un'ora e malagevole a trattare. È pericoloso, perchè da chi scrive s'incontra sempre il rischio di non contentare appieno l'una parte o l'altra, e forse niuna , laddove si pigliano

a determinare e distinguere i diritti di due contendenti, i ciascuno de' quali crede aver debito e buona ragione di

6 JU. 13

[ocr errors][merged small][merged small][merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small]

possederli o racquistarli: è malagevole, perchè la lunga ignoranza de' tempi barbari, la mutabilità degli usi, lo scorrere obblivioso de'secoli, non che l'ardore e gl'impeti della contesa hanno frapposto non piccioli inciampi a discoprirne e conoscerne in parte l'origine e l'estensione. Del che fa fede il più di coloro che generalmente o in particolare tolsero a scrivere di tale materia, anche perchè non seppero guardarsi abbastanza dall'affetto che più verso questa che verso quella parte piegavanli, o trovare e seguire que'principi, che soli potevano loro essere di sicura guida.

Il celebre Autore dell'Episcopato, e di parecchie altre opere teologiche sì dogmatiche che morali nella Dissertazione, che noi ponghiamo sotto gli occhi vostri, seppe al nostro avviso schifare ogni rischio, e vincere ogni difficoltà.

Imperocchè dapprima (e noi preghiamo sì voi che quanti torranno a legger questa scrittura di tener ognora cid davanti alla mente, acciocchè non abbia luogo alcuna sinistra interpretazione) egli non piglia cura di ragionare di quelle giurisdizioni, che per legittima consuetudine, o per concessioni reciproche l'una e l'altra Potestà è in pacifico possesso d'esercitare; ma bensì solo di quelle che originariamente ad ambedue s'appartengono, e immediatamente derivano dalla specifica natura di ciascuna: talchè il suo ragionare prende le mosse da un punto semplice, sgombero d'ogni straniero inviluppo, sicuro, incontrastabile.

Dappoi pone e mette fuori d'ogni dubbio questi due

[merged small][merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]
« PredošláPokračovať »