Obrázky na stránke
PDF
ePub
[ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small]
[ocr errors][graphic]
[merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][ocr errors][ocr errors][merged small][ocr errors]
[ocr errors][ocr errors][graphic][ocr errors][ocr errors][subsumed][subsumed][ocr errors][ocr errors]
[ocr errors][merged small]

ALLA

LLA mia versione poetica delle Ođe di
Q. ORAZIO Flacco, già son nove anni, in
Palermo

per : le stampe pubblicata , un di-
scorso è premesso, che nè tutto ripetere,
nè tralasciar tutto or mi piace. Che sin
dal 1794 questa mia opera in Napoli veder
dovea la luce , ivi è detto, e quel ragiona-
mento medesimo sin d'allora stato era det-
tato, salvo di alcune cose nell'edizion sici-
liana ritoccatevi appena. Recatomi indi a
ciò, che pria nè sospettava pure, a volger
cioè in versi sciolti tutti gli esametri di
Flacco, onde render compiuto il lavoro ,
e soddisfar quelli, che a si fatto compimento
mi confortavano, ed occupare le ore, e ri-
trar la mente da quelle noie, che su l' in-
gresso del 1812 per politici mutamenti erano
alla mia patria sopravvenute; ecco che unica
ed intera edizione or vengo a commetterne a’
napoletani torchi , a' quali già sin da prin-
cipio la traduzion della sola lirica erasi de-
stinata. Scrittor, che alcun dettato di sua
prima giovinezza nella piena virilità inva-

800202

« PredošláPokračovať »