Obrázky na stránke
PDF
ePub
[ocr errors][ocr errors]
[ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small]

PRESSO T. BECKET PALL-MALL

DALLA STAMPERIA DI BULMER E CO.

CLEVELAND ROW ST. JAMES's.

1806

18649 June 1. Bequest of

Convers Francis, D.D. of Campute.

[merged small][ocr errors]

ALLA COLTISSIMA DAMA

DELLE BELLE ARTI E DELLE LETTERE VAGHISSIMA

BARBARINA WILMOT
ILMOT

PRESENTANDOLE IL CELEBRE VOLUMETTO

DI VINCENZO GRAVINA

DELLA RAGION POETICA

TRA' GRECI LATINI ED ITALIANI

CANZONE.

Giacchè da breve speme a' lunghi lutti
L'afflitta Italia e 'l desolato Impero
Si desta, e piange da fatal guerriero
Suoi campi guasti e eserciti distrutti;
E stende la radice ognor lo Giglio
Con si mortal periglio ;

E co' cipressi ai crin (non più co' mirti)

Or scompigliati ed irti,

Mostra il Sebeto all'onda in fuga volta
La Sirena sepolta;

Cortese ai Cigni suoi, temprando il duolo,
Offre il Tamigi e l'aura, e l'ombra, e il suolo.

Oh tu, fra' colti ingegni eletta sola

Da Febo per le piagge nostre altera

Di Petrarca ministra e lusinghiera,

b

U

per le vie d'amor cantando vola ; Oh di pennel maestra e d'alto stile, Or soave or sottile,

M' inchino a te: la Musa tua s' avanza

Con signoril baldanza,

Or che possente per l'eterea strada

Ogni nebbia dirada,

E fra lauri più verdi ed immortali

Spiega purpurea, in riva all' Arno, l' ali.

a Fiume presso Napoli.

b Allude alle di Lei Traduzioni (stampate privatamente)

in versi lirici Inglesi, e di metro corrispondente all' originale, di alcune Canzoni del Petrarca, d' inarrivabil grazia, dolcezza, e sublimità.

« PredošláPokračovať »